La malattia parodontale (gengivite, parodontite, parodontite) è la malattia più frequente nel cavo orale e causa la perdita di un gran numero di denti. Si tratta di gravi condizioni infiammatorie della cavità orale. Il primo sintomo della malattia parodontale è la gengivite (infiammazione della gengiva). È causata dalla placca che si forma attorno ai denti. La gengivite non curata può trasformarsi nella parodontite. Con la parodontite avanzata si perde una vasta area dell'osso, il dente perde la base, diventa debole e in molti casi deve essere rimosso.

La malattia parodontale colpisce non solo i denti. Le tossine della placca possono avere un effetto negativo sul cuore, sono anche associate alla progressione dell’Alzheimer, alla malattia polmonare, all'artrite reumatoide e alle malattie cardiovascolari.